lunedì, 17 dicembre 2018

autoletture

Contatore rotto e bollette stimate troppo alte. La mia odissea con...

Una lettrice riceve una bolletta stimata che ritiene eccessiva, prova a consultare il contatore del gas e scopre che il display è rotto. Impossibile fare l'autolettura. Inizia il rimpallo delle responsabilità tra Eni e il distributore su a chi tocchi intervenire. Che fare in questi casi, ci chiede? Ci aiuta a chiarire Valentina Masciari di @KonsumerItalia. La risposta di Eni