martedì, 11 dicembre 2018

ads

Uk, privacy violata su iPhone: maxi-causa contro Google

Secondo l'accusa, il colosso avrebbe raccolto illegalmente i dati personali di milioni di utenti tramite il browser Safari per schedare le loro abitudini e usarle a fini pubblicitari

Software per pubblicità nei computer portatili: stangata per Lenovo

Il grande produttore di computer ha accettato di pagare un totale di 3,5 milioni di dollari a una coalizione di 32 stati Usa per risolvere le accuse secondo cui sapeva di vendere laptop con un software che ha messo a rischio i dati on line dei proprietari

“Non vuoi spot invadenti? Paga lo scocciatore”. La strana proposta di...

I 2,41 miliardi di euro comminati al motore di ricerca non bastano a fargli cambiare direzione di marcia sulla politica aggressiva per le pubblicità. Chi non volesse essere scocciato dagli spot veicolati da Google non può farlo. Al massimo può usare - pagando - Google contributor, per ridurre i danni.