lunedì, 23 Settembre 2019

Riccardo Quintili

578 ARTICOLI 0 Commenti

Bayer paga caro l’acquisto Monsanto: 4.500 tagli di personale in Germania

L'acquisizione del marchio finito sotto il mirino dei tribunali Usa per gli effetti del glifosato ha prodotto perdite che la multinazionale ha deciso di affrontare con 4.500 licenziamenti in Germania. Che dovrebbero diventare 12mila in tutto il mondo entro novembre, come rivela Bloomberg

Cartoni per la pizza al bisfenolo: la denuncia del Salvagente arriva...

L'eurodeputato Massimo Paolucci ha presentato una interrogazione a risposta scritta alla Commissione per informarla delle nostre analisi e chiedere se finalmente intenda porre un limite alla cessione dell'interferente endocrino anche per i contenitori per alimenti in carta. O se voglia vietare l'uso della riciclata (come già succede in Italia)

Cartoni per la pizza al bisfenolo, gli spagnoli: “Li acquistiamo in...

La Garcia de Pou, la ditta spagnola che marchia uno dei due cartoni per la pizza trovati contaminati dall'intereferente endocrino bisfenolo A ci scrive che li compra dall'Italia. Il produttore italiano conferma ma spiega: "seguiamo le leggi del paese a cui sono destinati"

198 mieli su 200 contaminati da glifosato in Canada

La ricerca, effettuata da scienziati del ministero dell'agricoltura di Montreal, ha mostrato la presenza praticamente in tutti i prodotti esaminati. Ben sopra quello che si attendevano gli esperti. E così, dopo la vicenda del grano, si apre un altro allarme per il Canada

Dentro o fuori dal frigo? Lo studio che spiega come cambia...

I laboratori del Gruppo Maurizi hanno analizzato le mozzarelle fino a 48 ore dalla produzione tenendole in frigo, dopo un passaggio in acqua tiepida e conservandole a temperatura ambiente. E hanno dimostrato come in quest'ultimo caso a guadagnare non è solo il sapore, ma anche i benefici per la salute

Il bisfenolo nei cartoni della pizza? Viene dalla carta riciclata

L'uso, vietato da noi, è permesso in molti altri paesi europei. E chi acquista i cartoni per riempirli con le milioni di pizze che gli italiani portano a casa, può comprarli tranquillamente. Soprattutto perché nessuno fissa un contenuto limite di bisfenolo nella carta, al contrario di quanto accade coi contenitori in plastica.

Bisfenolo nei cartoni della pizza, il ministero della Salute: “Sono illegali”

Dopo la denuncia del Salvagente (nel numero in edicola domani) del contenuto altissimo di interferenti endocrini nei contenitori take away per la pizza, la nota del ministero della Salute: Sono illegali se fabbricati in Italia, ma non possiamo evitare che si vendano dall'estero. Allarmi simili si ripetono da almeno 13 anni e ora il dicastero promette controlli

Il pericolo bisfenolo nei cartoni della pizza. Le nostre analisi esclusive

Il test del Salvagente mostra per la prima volta la migrazione dell’interferente endocrino dai contenitori da asporto al cibo in due casi su tre in quantità elevatissime. La presenza del BpA ci dice anche che i cartoni fabbricati con carta riciclata, vietata per la pizza

Il tribunale su Monsanto-Bayer: “il glifosato fattore determinante per il cancro”

L'erbicida Roundup "è stato un fattore determinante" nel linfoma non Hodgkin di Edwin Hardeman, che lo ha usato per decenni nel suo giardino. Lo ha stabilito un tribunale californiano all'unanimità

Tracce Ogm nel miele del Centro e Sud America: il test...

Sei mieli con tracce di Ogm su sedici analizzati. Gran parte di quelli che indicavano come origine l’America centrale o meridionale. È uno dei risultati più inquietanti di un test di laboratorio sul milele realizzato da Ktip, rivista dei consumatori svizzeri

Lasciamogli una terra non avvelenata da diossine, pcb e altri veleni

Una lettrice ci scrive: "Fermiamo il via libera ai fanghi tossici ora, prima che sia troppo tardi" e avvelenino la terra con conseguenze imprevedibili. Al ministro dell'Ambiente Sergio Costa, proprio in questa giornata particolare, chiediamo una risposta urgente per non trasformare l'Italia in mille terre dei fuochi

Morti di Parkinson: una ricerca punta i sospetti sul glifosato

Una ricerca pubblicata dal pubblicata sull'International Journal of Environmental Research and Public Health ha incrociato i dati sull'uso di pesticidi e quelli sulle morti premature da Parkinson. E sembra aver trovato un nesso. La Bayer lo contesta ma i ricercatori chiedono di poter approfondire