Catene da neve: ecco le migliori secondo il test del Touring club svizzero

TEST CATENE NEVE

Per chi non monta pneumatici invernali sulla propria auto, l’obbligo di avere a bordo le catene da neve è obbligatorio su moltissime strade e autostrade fino al 15 aprile prossimo. Qualora dobbiate cambiarne un modello o acquistarne uno nuovo, su quale marchio puntare? Ci aiutano i risultati di un test condotto su strada (su ruote di dimensioni 225/50 R17) dal Tcs, il Touring club svizzero su 9 modelli (clicca qui per scaricare la tabella completa). Di seguito però pubblichiamo solo i risultati di 8 modelli in quanto le “calze” da neve Autosock, come spiegano i tecnici del Tcs in Italia non si possono usare.

Il test è stato suddiviso in tre criteri principali: maneggevolezza, comportamento di guida sulla neve e usura. nessun bocciato ma Goodyear e Michel non brillano per l’usura. Alcuni modelli si possono trovare anche on line e i prezzi variano da 70 a oltre 300 euro. Ecco in breve i risultati:

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio ricevere GRATIS un numero del Salvagente

 

I consigli del Tcs per il montaggio (e non solo)

  •  Chiunque guidi in montagna dovrebbe dotare il proprio veicolo di catene da neve adeguate;
  • Le catene da neve non sono un sostituto dei pneumatici invernali e dovrebbero essere usate solo con i pneumatici invernali. Il montaggio delle catene da neve può essere possibile su diversi veicoli solo se sono montati i pneumatici invernali;
  • Alcuni paesi richiedono un gilet ad alta visibilità quando si montano le catene da neve a bordo strada. Si consiglia anche di portare guanti, una torcia e un piccolo cuscinetto per le gambe in modo che la catena possa essere montata il più comodamente possibile;
  • Per prima cosa esercitatevi a montare le catene a casa in un luogo asciutto e senza fretta;
  • Il Tcs raccomanda di guidare al massimo a 50 km/h con le catene da neve e di seguire le istruzioni del produttore.

Cosa bisogna considerare quando si montano le catene da neve?

  1. Trovare un posto il più sicuro e piano possibile per montare le catene;
  2. Organizza un triangolo di ripartizione;
  3. L’uso di un cric per montare le catene può causare lesioni, quindi montatele senza un cric;
  4. Da 50 a 100 metri circa dopo la prima installazione, controllare di nuovo l’aderenza della catena e, se necessario, stringerla di nuovo. Questo vale anche per i sistemi di chiusura autotensionanti;
  5. Ascoltate sempre i rumori e le vibrazioni durante la guida. Non appena la corsa diventa rumorosa o instabile, controllate il montaggio della catena;
  6. Dopo l’uso, sciacquare le catene con acqua calda e lasciare asciugare, anche i prodotti in acciaio inossidabile, poi spruzzare con olio protettivo.