Il cantautore che raccoglie fondi per salvare gli animali dei monti Ernici

Una raccolta fondi per implementare la sicurezza della riserva dei monti Ernici. È l’idea lanciata da Luciano D’Abbruzzo, un cantautore, che da anni, insieme ad altri soci della cooperativa “Città futura” si occupa della tutela di undici ettari di querceto dove viene promosso il ritorno in cattività delle specie selvatiche, esemplari curati nei centri specializzati dopo essere rimasti feriti a causa di incidenti o incontri con i bracconieri, oppure per accogliere animali selvatici in esubero in altre oasi. Caprioli, asinelli, cavalli, pony, anatre, ma soprattutto daini.

Il territorio è spesso sotto attacco dei bracconieri (da ultimo sono stati decapitati due daini) e per evitare che continuano a ripetersi atti vandalici, Luciano ha pensato ad una raccolta fondi attraverso la piattaforma GoFoundMe per per ottimizzare la sicurezza della riserva mettendo foto-trappole, video-sorveglianza e ulteriori recinzioni. Su questa pagina è possibile donare per contribuire a proteggere gli animali della riserva.