Slime dalla Cina bloccato alla frontiera: contiene boro e cromo VI

L’Agenzia delle dogane ha bloccato alla frontiera tre modelli di slime, la pasta appiccicosa molto famosa tra i bambini, perché le analisi di routine hanno rilevato una presenza oltre i limiti di boro e cromo VI. I giocattoli, provenienti dalla Cina, sono riconoscibili dai nomi commerciali BARREL-O-SLIME, EVERY e NOISE PUTTY. Non è possibile escludere che alcuni lotti abbiano già raggiunto il nostro paese. In ogni caso i giocattoli bloccati appartengono a questi lotti:

  • Codice a barre 94199019090 07 (codice AZ900);
  • Codice a barre 94199019090 14(codice AZ901);
  • Codice a barre 9419901 9900 05 (codice AZ900P);
  • Codice a barre 94199019090 21 (codice AZ902)

Lo slime, anche quello “legale”, è già finito nel mirino dell’Agenzia nazionale per la sicurezza sanitaria francese (Anses) che lo ha definito un probabile veicolo di sostanze tossiche per la salute dei bambini.

Di seguito le immagini dei prodotti bloccati