Errore nel 730, paga il Caf anche le tasse dovute in più?

Caro Salvagente,

il Caf ha commesso un errore sulla mia dichiarazione 2015/730 compilata completamente da loro. Sono stato informato che per l’errore di calcolo da loro commesso e ammesso, pagheranno la sanzione ma io devo restituire 360 euro avute in più dal fisco per il loro errore. È giusto? Ho molti dubbi…

Giuseppe Rodinò

Caro Giuseppe abbiamo chiesto a Luca Napolitano del Caf Acli una consulenza, ecco la sua risposta:

Dal 2015, in caso di visto infedele, commercialisti e Caf, posto che siano i responsabili dell’errore, sono chiamati non solo al versamento delle sanzioni e degli interessi ma anche – questa è stata la novità – delle maggiori imposte dovute dal contribuente. Per cui se si accerta che la responsabilità dell’errore è stata del Caf, quei 360 euro di maggiore imposta saranno comunque addebitabili al Caf e non al cliente.