Acqua contaminata da Pseudomonas, allarme rientrato

Dopo l’allarme dei giorni scorsi e il ritiro dal mercato di alcuni lotti di acqua, la Fonte Cutolo Rionero in Vulture SrL – di proprietà di San Benedetto – ha ripreso ad imbottigliare dopo che le analisi hanno escluso la presenza di Pseudomonas nel serbatoio di stoccaggio. “Le analisi svolte dall’Arpab oggi hanno dato esito negativo, dunque siamo ritornati ad imbottigliare” spiega l’azienda in una nota aggiungendo che “il ritiro del 13 settembre era stato fatto a scopo precauzionale dal momento che le analisi non avevano evidenziato la presenza del batterio nel prodotti imbottigliato ma solo nel serbatoio di stoccaggio”.

“E’ esclusa, quindi, la presenza di tale batterio alla fonte, al serbatoio di accumulo dell’acqua minerale, nei prodotti finiti e nell’intero ciclo produttivo” conclude l’azienda sottolineando che rimane alto l’impegno dell’Azienda teso a garantire un assoluto livello di qualità e purezza dell’acqua imbottigliata e di attenzione al consumatore, che da sempre contraddistingue le aziende del Gruppo San Benedetto.