730, domani 7 luglio scatta la prima scadenza per inviare il modello

Arriva il momento di inviare (o confermare) la dichirazione dei redditi precompilata 730/2017. Da domani, i modelli di chi si è avvalso della consulenza di un Caf o di un commercialista, devono essere spediti all’Agenzia delle Entrate: in questo caso il contribuente non deve fare nulla perché ci pensa l’intermediario incaricato. Ecco comunque le due scadenze da rispettare:

7 luglio 2017

Scadenza per l’invio all’Agenzia delle Entrate del modello 730/2017 per i contribuenti che si avvalgono dell’assistenza fiscale per la compilazione e/o l’invio e in particolare tramite: sostituti di imposta che prestano assistenza fiscale direttamente o tramite intermediari; Caf, commercialisti e intermediari abilitati.

24 luglio 2017

La proroga è valida solo nel caso si tratta di modello 730 precompilato e il contribuente lo invia autonomamente, oppure se l’invio del 730 (precompilato o ordinario) avviene tramite Caf o intermediario abilitato che alla data del 7 luglio abbia già trasmesso almeno l”80% delle dichiarazioni prese in carico.