venerdì, 15 Novembre 2019

Tag: compensazioni alternative

28 giorni, Tim: “Rimborsi? Basta chiamare il 187”, ma il call...

Nonostante la compagnia assicuri che si può riavere in bolletta i giorni erosi con una semplice telefonata, non ci è bastato chiamare per tre volte il servizio clienti: tutti gli operatori contattati, come dimostra l'audio che alleghiamo, offrono le compensazioni alternative ma per i soldi in bolletta dicono di chiamare il garante per le comunicazioni e forniscono persino numeri diversi