mercoledì, 12 dicembre 2018

automibilista

Niente multa se non ricordi chi guidava? Non cantiamo vittoria

Una recente ordinanza della Cassazione ha dato ragione all'automobilista che ha dichiarato di non ricordare chi era alla guida al momento della multa. Ma si riferisce ad una vicenda specifica e datata. In generale, sostenere di avere un "vuoto di memoria" potrebbe non bastare.