Tigotà e la “doppia” scadenza della gift card: qual è quella corretta?

Caro Salvagente,
a Novembre 2019 ho comprato una Gift Card della catena Tigotà con scadenza 06/01/2020. All’approssimarsi della data di scadenza controllando sul loro sito il credito residuo inserendo il numero della carta stessa la scadenza veniva posticipata al 31/01/2020

Quindi, visto che la carta sarebbe scaduta a fine mese mi sono recato in un loro punto vendita in questi giorni (il lettore ci ha scritto il 29 gennaio ndr), chiedendo alla cassa di controllare la validità della Gift Card riscontrando lo stato come attiva, nel pagare la spesa la stessa non veniva riconosciuta dal cassa e dopo vari tentativi ho pagato con il bancomat.

Tornato a casa ho contattato il numero verde del servizio clienti scoprendo che la data di scadenza valida era quella riportata sulla Gift Card ( 06/01/2020 ) e non quella riportata dal loro sito (31/01/2020) .

Ora io mi chiedo: è vero che la prima data di scadenza è passata, ma sono stato condotto in errore nel verificare il credito sul loro sito con la nuova data di scadenza – che a detta loro – è un problema che sanno d’avere e che i loro tecnici devono provvedere a risolvere, perché devo essere io a rimetterci il credito se sul loro sito sono stato portato all’errore in buona fede?

Manolo

 

Caro Manolo,

abbiamo provveduto a contattare l’ufficio stampa dell’azienda che si è mostrata disponibile a risolvere il problema.

Ecco al sua risposta: “Certamente accontenteremo il Cliente. Al momento stiamo verificando se è possibile prolungare la data di scadenza con il nostro fornitore delle Gift Card che dovrebbe risponderci in un paio di giorni. C’è stato probabilmente un disallineamento tecnico delle scadenze promozionali che è stato segnalato e provvederemo a risolvere”.

Se anche voi avete avuto lo stesso problema, inviateci le vostre segnalazioni