Ho pagato un corso di europrogettazione, un anno dopo mi chiedono la Vat…

Caro Salvagente, vi scrivo poiché nell’aprile del 2019 ho frequentato un “master” in europrogettazione di Europa Innovation Business School della durata di 5 giorni a Trieste,
Il master, venduto in “offerta” al prezzo di 567 euro anziché 800€, è terminato senza grosse sorprese. Oggi ricevo un’email nello spam da “Accs international” in cui mi minacciano di azioni legali se non pago entro 5 giorni la VAT (a quanto ho capito una sorta di IVA olandese) di 160€. Questa cifra non ci è mai stata richiesta né nominata prima. Confrontandomi con 2 colleghi di corsi ho scoperto che hanno ricevuto la medesima richiesta.
Dobbiamo pagare? Rischiamo ripercussioni legali? Chiaramente sia io che i colleghi ci sentiamo truffati ma non sappiamo come comportarci.
Lettera firmata

Caro Andrea, abbiamo chiesto aiuto all’avvocato Raffaella Grisafi di Konsumer Italia. Ecco cosa ci ha risposto.

Il consumatore quando riceve la pubblicità o acquista un servizio deve essere informato di tutte le condizioni economiche, oneri compresi, e tutto ciò che è dovuto deve essere riportato nel contratto. Eventuali richieste ulteriori non possono essere avanzate e la circostanza che si ricorra alla minaccia di un’azione legale, senza alcuna preventiva richiesta di questa somme, non solo non trova riscontro nelle normali prassi ma può integrare un comportamento commerciale scorretto oltre che insinuare il sospetto che si tratti di un tentativo di truffa.
Il consumatore per maggiore sicurezza potrà richiedere informazioni in merito alla scuola che ha erogato il corso posto che  le somme richieste non sembrano in ogni caso dovute.