21 app segrete del tuo smartphone che possono cambiarti la giornata

Lo abbiamo continuamente in mano, e nonostante ciò lo smartphone nasconde ancora tanti misteri e tante risorse anche all’occhio di un utente attento. ConsumerReports ha stilato una lista di alcuni servizi poco conosciuti che possono servire per “mantenerti sano e salvo, e per rendere la vita più facile”. Nella maggior parte dei casi, non è necessario scaricare un’app in più e, quando si raccomanda di farlo, si tratta sempre di una app di Apple o di Google.

C’è solo un ostacolo per gli utenti Android: le istruzioni e le funzionalità variano da marchio a marchio e da modello a modello. Ma le istruzioni dovrebbero funzionare per tutti gli smartphone più recenti.

Conta i tuoi passi

Le funzionalità di conteggio dei passi sui telefoni Apple e Samsung hanno prestazioni simili a quelle dei fitness tracker.
• Su un iPhone: avviare l’app health (salute) integrata e selezionare Dati salute> Attività.
• Su un telefono Android: gli ultimi telefoni Samsung includono l’app Samsung Health, che, una volta attivata, seguirà automaticamente i tuoi passi. Per la maggior parte degli altri telefoni Android, dovrai scaricare l’app Google Fit gratuita.

Fai sapere alle persone che stai guidando

La guida distratta è una minaccia alla sicurezza in corso. I telefoni di oggi possono rilevare quando sei al volante e rispondere automaticamente ai messaggi di testo in arrivo con una nota che spiega che sei in viaggio e che ti contatterà più tardi.
• Su un iPhone: vai su Impostazioni> Non disturbare> Non disturbare mentre guidi> Attiva.
• Su un telefono Android: vai su Impostazioni> Audio> Non disturbare> Attiva automaticamente> Aggiungi regola> Guida. Se ciò non funziona, scarica l’app gratuita Android Auto di Google.

Invia un SOS con una mano

Gli ultimi iPhone possono essere impostati per chiamare automaticamente i servizi di emergenza se si tiene premuto il pulsante laterale e uno dei pulsanti del volume. Una volta che la chiamata termina, l’iPhone invia i tuoi contatti di emergenza selezionati e condividi la tua posizione. I telefoni Samsung hanno una funzione simile: non chiamano le autorità da soli, ma quando si preme il pulsante di accensione tre volte, il telefono invierà un messaggio SOS ai contatti di emergenza specificati.
• Su un iPhone: vai su Impostazioni> SOS di emergenza.
• Su un telefono Samsung: vai su Impostazioni> Funzioni avanzate> Invia messaggi SOS.

Dai un aiuto agli apparecchi acustici

Con la nuova funzione Ascolta dal vivo di Apple, puoi trasformare il tuo iPhone in un microfono che si collega a un numero di apparecchi acustici compatibili.
• Su un iPhone: vai su Impostazioni> Generali> Accessibilità> MFI Hearing Devices e seleziona il tuo modello di apparecchio acustico.
• Su un telefono Android: Google sta collaborando con il produttore GN Hearing per fornire un supporto simile nelle versioni future di Android.

Combatti l’affaticamento degli occhi

Leggere il testo su uno schermo bianco brillante può stancare i tuoi occhi. Gli studi dimostrano che i toni blu nella luce fanno sì che il sistema nervoso sia più vigile. Ma molti telefoni ti consentono di ridurre la luce blu e di abbagliare lo schermo proiettando lo schermo in una luce ambra. In alcuni casi, è anche possibile pianificare un intervallo di tempo per l’attivazione automatica della funzione.
• Su un iPhone: vai su Impostazioni> Display e luminosità> Night Shift.
• Su un telefono Android: vai su Impostazioni> Display> Luce notturna.

Blocca e cancella un telefono smarrito o rubato

Se il telefono scompare, è possibile proteggere i dati su di esso con una password e inviare una richiesta di aiuto sullo schermo. Puoi anche cancellare il dispositivo da remoto per salvaguardare ulteriormente i tuoi dati personali. Avvia il computer, visita le seguenti pagine Web e segui le istruzioni.
• Su un iPhone: vai su icloud.com/find.
• Su un telefono Android: vai su android.com/find.

Monitora gli spostamenti di tuo figlio o di un genitore anziano

Se hai un bambino di 10 anni che va a scuola o un genitore con il morbo di Alzheimer, puoi utilizzare la tecnologia di localizzazione integrata nel loro smartphone per monitorare i loro viaggi.
• Su un iPhone: vai su Impostazioni> [Il tuo nome]> Imposta condivisione di famiglia> Inizia e segui le istruzioni per Condivisione della posizione. Questo ti permetterà di creare un account per il bambino e invitare altri membri della famiglia a condividere i loro dati sulla posizione.
• Su un telefono Android: scarica e apri l’app gratuita Family Link di Google e segui le istruzioni per l’installazione.

Trova velocemente le utilità utilizzate di frequente

Smetti di perdere tempo alla ricerca di pratici controlli e funzionalità. I telefoni di oggi hanno scorciatoie per l’accesso rapido alla torcia, alla calcolatrice, ai controlli musicali, alla modalità “Non disturbare” e ad altre applicazioni comuni.
• Su un iPhone: scorri verso l’alto dalla parte inferiore della schermata iniziale del telefono o verso il basso dall’angolo in alto a destra per visualizzare il Centro di controllo.
• Su un telefono Android: scorri dall’alto verso il basso con due dita per richiamare Impostazioni rapide.